RSS

Frappe, chiacchiere, bugie, cenci, crostoli, cioffe,sfrappe, sprelle, risole, stracci, pampuglie, garrulitas, intrigoni etc

SONY DSC

Ecco la ricetta delle frappe o bugie o cenci o… il segreto che ho imparato dalla mia nonna è quello di preparare una sfoglia sottilissima, perchè le frappe devono essere croccanti e leggerissime, altro piccolo accorgimento friggetele in olio abbondante  e caldissimo cinque per volta in un pentolino alto e vedrete che risultato spettacolare!
E ora…accendiamo i fuochi!

INGREDIENTI:
- 500g di farina 00
- 30 g di burro fuso
- 2 tuorli più un uovo intero
- Un cucchiaio di zucchero
- Sale qb
- Vino bianco qb
- Olio per friggere ( ho usato quello di arachide)
- Zucchero a velo
INDOSSATE IL GREMBIULE, LAVATEVI LE MANI…INIZIAMO!
- Con la farina, lo zucchero, una presina di sale, le uova, il burro , fate una pasta che lavorerete fin quando non diventerà liscia, deve avere la stessa consistenza della pasta fatta in casa.
SONY DSC
- Lasciatela riposare per una decina di minuti e poi stendetela sul piano infarinato e aiutandovi con la rotella formate delle strisce che taglierete diagonalmente, poi potete lasciarli così o dare la forma di un nastro
SONY DSC
- Mettete sul fuoco un pentolino alto e stretto con abbondante olio, non appena questo sarà caldissimo, friggetene poche per volta
SONY DSC
- Non appena avranno assunto un bel colore dorato , mettele a scolare su uno scottex, dopodiche’ spolverizzatele con zucchero a velo
SONY DSC
Et voilà le frappe, le chiacchiere, le bugie, i cenci ,i rosoni….!

  • Digg
  • Del.icio.us
  • StumbleUpon
  • Reddit
  • RSS

0 commenti:

Posta un commento