RSS

Caffè pasticceria Balzola

Caffè pasticceria Balzola


Il "caffè concerto" in Italia è nato qui, intorno al 1920, esibendo artisti del calibro di Tito Schipa e Beniamino Gigli. Maksim Gor'kij sedeva a tavolino nella sala Settecento veneziano incontrando le "menti" della colonia inglese di Alassio. Le raffinatezze create da Rinaldo Balzola, che aveva imparato l’arte da Gustavo Pfatisch a Torino ed era divenuto nel 1929 capo-pasticcere della Real Casa Savoia, attirarono persino D'Annunzio e la Duse. Sostavano qui anche i due industriali più dolci d'Italia: Motta e Alemagna. Squisiti “Baci di Alassio”, brevettati nel 1919.
Quarta generazione.

Indirizzo
Piazza Matteotti 26, 17021 Alassio (SV)
Telefono
+39 0182 640209
Fax
+39 0182 470362
eMail
info@balzola1902.com

Website
www.balzola1902.com

  • Digg
  • Del.icio.us
  • StumbleUpon
  • Reddit
  • RSS

Torta al cioccolato e fragole

Risultati immagini per Torta al cioccolato e fragole


Ingredienti per una torta di 22 – 24 cm:

150 g di cioccolato fondente
50 g di cacao amaro
180 g di farina 00
150 g di zucchero semolato
4 uova medie
150 g di burro a temperatura ambiente
1 bustina di lievito per dolci istantaneo
1 pizzico di sale
fragole fresche q.b.


Procedimento:

Iniziate la preparazione della Torta al cioccolato e fragole dalla base al cacao. In un pentolino sciogliete a bagnomaria il cioccolato fondente tagliato a pezzettini grossolani. Sciogliete il tutto e lasciate intiepidire.
Se avete una planetaria inserite il burro a temperatura ambiente dentro il cestello insieme allo zucchero, se non avete la planetaria potete unire i due ingredienti dentro una ciotola e montate il tutto con uno sbattitore elettrico. Montate il composto fino a quando non otterrete una crema bianca e vellutata. Aggiungete ora le uova, il cacao miscelato alla farina ed il lievito. Incorporate il tutto mescolando bene. A questo punto aggiungete il pizzico di sale e il cioccolato fondente sciolto e raffreddato. Unite ancora il tutto quindi versate il composto dentro una teglia a cerniera imburrata e infarinata. Cuocete la torta al cacao a 180°C per circa 20 minuti, una volta pronta sfornate e lasciate completamente raffreddare.
Decorate la Torta con cioccolato e fragole con la frutta fresca e qualche ricciolo di cioccolato. Servite la Torta con cioccolato e fragole ai vostri commensali.

  • Digg
  • Del.icio.us
  • StumbleUpon
  • Reddit
  • RSS

Fartón




Il Fartón (castiglianizzazione della parola valenciana fartó) è un dolce con glassa tipico della città di Alboraya (Spagna). Questo dolce, tenero e soffice, è preparato per essere immerso in horchata, una bevanda rinfrescante a base di una pianta chiamata chufa.
Anche se la sua nascita si deve alla horchata, essendo un panino leggero e soffice (a base di olio di girasole e non di burro), si combina perfettamente con bevande calde come cioccolata calda o anche il caffellatte.

Informazioni nutrizionali

I fartons sono preparati con olio di girasole senza conservanti e coloranti. Le proprietà nutrizionali medie per 100g sono:
  • Valore energetico: 372.6 kcal / 1559.1 kj
  • Proteine: 9g
  • Carboidrati: 58.8g
  • Grassi:11.3g




  • Digg
  • Del.icio.us
  • StumbleUpon
  • Reddit
  • RSS

Ensaimada



L'ensaimada è un dolce tipico dell'isola di Maiorca. A partire dal 1996 è stata riconosciuta come prodotto Indicazione geografica protetta "Ensaïmada de Mallorca"; la fama del dolce ha chiaramente varcato i confini dell'isola, dato che è tra i più famosi piatti maiorchini, offerto in tutte le pasticcerie del luogo in una scatola ottagonale.
Gli ingredienti sono: farina di frumento, acqua, uova, zucchero, lievito e, in aggiunta, strutto di maiale (in catalano saïm, da cui il dolce prende il nome). La sua maggiore prerogativa consiste nella sua forma a spirale, che si ripete sia nella struttura interna che in quella esterna. Il suo impasto è costituito da strati, similmente a quanto accade nella pasta sfoglia. È un classico esempio di dolce a lievitazione lenta.
Una volta preparata la pasta, la si lascia lievitare, dopodiché stende fa uno strato molto fine che va cosparso col grasso di maiale, si arrotola e si dispone il rotolo in spirale e infine si lascia levitare una seconda volta. Data la finezza della sfoglia, assai elastica, spesso oggi si consiglia di usare una farina forte come la farina manitoba.
Si può cospargere di zucchero in polvere, o eventualmente riempire. Il riempimento tradizionale è fatto di cabell d'àngel (una sorta di marmellata di zucca), ma sono in uso i ripieni più svariati. Ad esempio, in Argentina si può trovare ripiena di dulce de leche.
Durante il periodo di Carnevale si è soliti preparare l'ensaimada con sobrassada dolce, e cospargerla di dolce di zucca.
È possibile che derivi da un dolce ebraico (che ovviamente non prevedeva l'uso di grasso di maiale).



  • Digg
  • Del.icio.us
  • StumbleUpon
  • Reddit
  • RSS

Cuajada

La cuajada

La cuajada (dallo spagnolo cuajar “coagulare”), in italiano "cagliata", è un alimento derivato dal latte di pecora ed ha una consistenza simile a quella dello yogurt. È un prodotto tipico della Spagna settentrionale e in particolare dei Paesi Baschi, dove, in basco, è chiamato mamia.
Usualmente è servito come dessert e accompagnato con miele o zucchero.

  • Digg
  • Del.icio.us
  • StumbleUpon
  • Reddit
  • RSS

Red velvet

Torta red velvet


La torta red velvet ("velluto rosso") è una torta molto in voga negli Stati Uniti. Il colore rosso, da cui deriva il nome, può variare tra rosso scuro, rosso vivo e rosso marrone. Normalmente viene preparata come base per una torta a strati, poi guarnita con crema di vaniglia, crema al burro o crema di formaggio. Si usa una crema chiara per aumentare il contrasto con il rosso della torta.
In origine il colore rosso scuro della torta era dato dalla reazione chimica tra il cacao in polvere con gli ingredienti acidi, quali il latte acido o latticello. Ora la colorazione viene data con l'aggiunta di un colorante alimentare.
Tenendo presente il variare delle ricette, gli ingredienti più usati sono farina, burro, zucchero, latticello, cacao e coloranti alimentari. Come guarnizione la crema di formaggio è la più comune ed è associata nell'immaginario collettivo americano a questo tipo di torta.
Pur essendo un torta tipica della cucina del Sud degli Stati Uniti, la sua popolarità è molto aumentata negli ultimi anni. Ora la si può comunemente trovare nelle pasticcerie di tutto il paese.




  • Digg
  • Del.icio.us
  • StumbleUpon
  • Reddit
  • RSS

Tulumba





Il (o anche la) tulumba (turco: tulumba, greco: τουλούμπα, greco-cipriota: πόμπα (pomba), bulgaro: τулумба) è un dessert originario della Turchia.

  • Digg
  • Del.icio.us
  • StumbleUpon
  • Reddit
  • RSS