RSS

Torta Battenberg

Risultati immagini per Torta Battenberg


Battenberg o Battenburg è un pan di Spagna leggero con i pezzi ricoperti di marmellata. La torta è ricoperta di marzapane e, se tagliata in sezione trasversale , mostra un caratteristico motivo a scacchi a due colori alternativamente di colore rosa e giallo.
Il dolce viene preparato cuocendo separatamente un pan di spagna giallo e uno rosa, quindi tagliando e unendo i pezzi si crea un motivo a scacchi. La torta è tenuta insieme da una marmellata di albicocche e ricoperta di marzapane.

Origini

Mentre la torta ha origine in Inghilterra, le sue origini esatte non sono chiare, sono state trovate delle ricette antiche in cui si usano anche dei nomi alternativi come "Domino Cake" (ricetta di Agnes Bertha Marshall , 1898), "Roll Napoletano" (ricetta di Robert Wells , 1898), o "Torta della finestra della chiesa". La torta trae il suo nome in onore del matrimonio della principessa Vittoria , nipote della regina Vittoria , con il principe Luigi di Battenberg nel 1884. Il nome si riferisce alla città di Battenberg, Assia, nella Germania centrale ed è la sede della famiglia aristocratica nota in Gran Bretagna come Mountbatten.
Secondo l'Oxford Companion to Food , il nome "Battenberg cake" apparve per la prima volta in una stampa del 1903. Tuttavia, una "torta di Battenburg" apparve in: Frederick Vine, Salable Shop Goods per Counter-Tray e Window ... (Londra, Inghilterra: Office of the Baker and Confectioner, 1898).
Le pedine bianche e nere sui veicoli di emergenza nel Regno Unito vengono ufficialmente indicate come segni di Battenberg a causa della loro somiglianza con il modello a scacchi della torta Battenberg.

Variazione americana

Negli Stati Uniti, c'è una confezione correlata chiamata torta a scacchiera perché, come con una torta Battenberg, quando viene tagliata e aperta, somiglia alla tavola del gioco, conosciuta negli Stati Uniti come "dama", che viene giocata su una "scacchiera". Una tipica torta a scacchiera è quella che si alterna tra la vaniglia e il pan di spagna al cioccolato e ha una ricca glassa al burro al burro . A differenza del British Battenberg, non utilizza in genere il marzapane ma utilizza uno speciale piatto a forma di molla per ottenere l'effetto desiderato.

  • Digg
  • Del.icio.us
  • StumbleUpon
  • Reddit
  • RSS

Torta d'angelo

Risultati immagini per Torta angel


La torta d'angelo è un tipo di dessert a base di pan di spagna stratificato, che trova le sue origini nel Regno Unito, è diventata famosa alla fine del XIX° secolo.
Realizzata con burro, zucchero semolato, uova, estratto di vaniglia, farina autofecondante, lievito e colorante alimentare rosso e giallo, si compone di due o tre strati di pan di spagna dolce spesso colorato di bianco, rosa e giallo con un sottile strato di crema bianca. Tradizionalmente è venduto sia in barre lunghe che in piccole fette.
La torta ha vinto molti premi, in particolare per la "Torta inglese dell'anno" nel 1986. La torta più grande registrata era di 1 metro di lunghezza e 50 centimetri di larghezza, è stata preparata nella città inglese di Bakewell.


















  • Digg
  • Del.icio.us
  • StumbleUpon
  • Reddit
  • RSS

Torta Banbury

Risultati immagini per Torta Banbury


Una torta Banbury è una torta di pasta speziata, ripiena, piatta simile a una Eccles, sebbene abbia una forma più ovale. Una volta era prodotta e venduta esclusivamente a Banbury, in Inghilterra, le torte di Banbury sono state prodotte nella regione con ricette segrete sin dal 1586 e a tutt'oggi vengono ancora prodotte lì. Un tempo le torte venivano inviate in Australia, nelle Indie orientali e in America, normalmente in cestini di vimini fatti a mano.
Le torte di Banbury furono prodotte per la prima volta da Edward Welchman, il cui negozio era in Parsons Street. Le prime ricette documentate furono pubblicate da Gervase Markham (in The English Huswife , 1615, pagine 75-76) nel XVII° secolo. Queste ricette generalmente differiscono notevolmente dalla ricetta moderna di una torta Banbury, in termini di dimensioni, natura della pasta e come viene cotta la torta. Alla fine del XIX° secolo, le famigerate sale di ristoro della stazione ferroviaria di Swindon vendevano "dolci di Banbury e torte di maiale (ovviamente stantie)". La regina Vittoria veniva omaggiata con dolci Banbury nel suo viaggio annuale da Osborne a Balmoral, ogni agosto.
Oltre al ribes, il ripieno include tipicamente buccia mista, zucchero di canna, acqua di rose, rum e noce moscata. Le torte di Banbury sono tradizionalmente gustate con il tè del pomeriggio.


  • Digg
  • Del.icio.us
  • StumbleUpon
  • Reddit
  • RSS

Île flottante

Risultati immagini per Île flottante


Île flottante (tradotto in italiano "isola galleggiante") è un dessert della cucina francese. Sebbene sia ignota l'origine precisa della ricetta, è molto diffusa in tutto il territorio francese, ed è comunemente reperibile in molti bistrò, dove è chiamata anche œufs à la neige (uova alla neve) e viene consumata sia come dolce dopo un pasto, che da sola come colazione o merenda.

Caratteristiche

Consiste in una quenelle di albume e zucchero scottata brevemente in acqua bollente (una specie di meringa soffice) e poi posta a "galleggiare" su una base di crema inglese. Le due parti sono preparate separatamente, e unite al momento del servizio; il tutto viene poi condito con caramello e granella di mandorle tostate.
Può essere servita fredda o a temperatura ambiente.

Varianti

Tra le varianti esistenti, vi è la cottura della meringa in forno invece che in acqua, l'uso della crema alla vaniglia invece della crema inglese o la decorazioni con frutta secca caramellata. Sebbene la crema sia di solito leggera e liquida, a volte viene sostituita con una crema pasticcera più densa usata per coprire la meringa. Ne esistono versioni anche senza uova, realizzate con preparati industriali per meringhe vegane.
Si tratta di un dessert relativamente leggero e moderatamente dolce, tanto che se preparato con le dovute accortezze può essere consumato anche da persone che soffrono di diabete o problemi cardiaci.

  • Digg
  • Del.icio.us
  • StumbleUpon
  • Reddit
  • RSS

Galette des rois

Risultati immagini per Galette des rois



La Galette des Rois è un dolce francese consumato all'Epifania.

Descrizione

La Galette des Rois, nel Nord della Francia, è originalmente una galletta a base di pasta sfoglia semplicemente dorata in forno. Si mangia accompagnata da marmellate; può anche essere farcita con diverse preparazioni: crema frangipane, frutta, creme, cioccolato o salsa alle mele.
Nel Sud della Francia, il dolce dei re è una brioche alla frutta candita a forma di corona, profumata ai fiori d'arancio: in tale regione, è preferita a quella di pasta sfoglia.
Ci sono anche delle varianti a base di pasta frolla, principalmente in Belgio.

I dolci dei re

Il nome, "galletta dei re", si spiega con il suo riferimento ai Re Magi, festeggiati proprio il giorno del sei gennaio.
Nel dolce si nasconde per tradizione una fava o nelle famiglie più benestanti, la piccola figura di un re, simile a un soldatino oppure ad altre figure: la persona a cui capita di avere l'oggetto nascosto nel suo pezzo di dolce - in francese chiamata la fève (la fava appunto) - è considerata il re della giornata. Tradizionalmente si decora la torta con una coroncina di carta dorata.
La stessa tradizione è presente anche in altri paesi, ma con altri dolci: nei paesi germanofoni si trova ad esempio il Dreikönigskuchen, nei paesi ispanofoni il Roscón de Reyes, in quelli anglofoni il King cake, in Portogallo il Bolo-rei. In Italia la tradizione della figurina non è molto nota dato l'uso prevalente di festeggiare maggiormente la Befana lo stesso sei gennaio. In Grecia a Capodanno ricorre il periodo della Vasilopita, che contiene una moneta oppure un ciondolo.

  • Digg
  • Del.icio.us
  • StumbleUpon
  • Reddit
  • RSS

Fritelli

Risultati immagini per Fritelli


I fritelli (singolare fritellu), o "fritelle" (singolare fritella) sono bignè corsi fritti, fatti con farina di grano o di castagne ("Fritelle castagnine"). I fritelli sono chiamati "fritelli di casgiu frescu" se sono ripieni di formaggio fresco (o brocciu) oppure "fritelli di salciccia" se di salame.

  • Digg
  • Del.icio.us
  • StumbleUpon
  • Reddit
  • RSS

Flaugnarde

Risultati immagini per Flaugnarde


La flaugnarde anche conosciuto come flagnarde, flognarde o flougnarde è un dolce a base di frutta tipico della cucina francese, simile ad un flan. Analogo al clafoutis che è realizzato con ciliegie, il flaugnarde è fatto con mele, pere, susine, prugne ed altra frutta. Somiglia ad un largo pancake e, cosparso di zucchero a velo, può essere servito sia caldo che freddo.

Origini

Il nome flaugnarde deriva dalla parola occitana fleunhe e flaunhard, entrambe traducibili come "soffice" o "morbido". Si tratta di un piatto comune nelle regioni francesi di Auvergne, Limousin e Périgord.

  • Digg
  • Del.icio.us
  • StumbleUpon
  • Reddit
  • RSS